Capelli mossi? Ecco una guida pratica per domare anche le onde più crespe

I capelli mossi, con il loro fascino unico e la loro versatilità, richiedono attenzioni speciali per mantenere il loro splendore naturale. Questo tipo di capelli si colloca tra il liscio e il riccio, presentando caratteristiche di entrambi. In questo articolo, esploreremo alcuni consigli utili per prendersi cura dei capelli mossi, preservandone la salute e l’aspetto.

Scegliere i prodotti giusti

La selezione del prodotto giusto è fondamentale. Opta per shampoo e balsamo idratanti, preferibilmente senza solfati e parabeni, per nutrire i capelli senza appesantirli. Cerca prodotti specifici per capelli mossi o ricci che aiutino a definire le onde.

Taming the Frizz

I capelli mossi sono spesso soggetti a crespo. Per combatterlo, utilizza maschere idratanti settimanali e sieri anti-crespo. Questi prodotti aiutano a sigillare la cuticola del capello, riducendo l’effetto crespo.

Come asciugare correttamente i capelli

Evita di asciugare i capelli con energia, poiché ciò può spezzarli e aumentare il crespo. Invece, tampona delicatamente con un asciugamano in microfibra o una maglietta di cotone. Considera di usare un diffusore se devi asciugare i capelli con il phon, impostandolo su una temperatura bassa.

L’asciugatura dei capelli mossi è una fase cruciale che può determinare l’aspetto finale delle onde. Un’asciugatura inadeguata può portare a crespo o onde poco definite. Ecco una guida passo-passo per asciugare i capelli mossi nel modo corretto:

  • Dopo il lavaggio, evita di strofinare i capelli con l’asciugamano. Questa azione può disturbare il modello naturale dell’onda e provocare crespo. Invece, tampona delicatamente i capelli con un asciugamano in microfibra o una maglietta di cotone. Questi materiali sono più delicati sui capelli e aiutano a ridurre l’attrito
  • Mentre i capelli sono ancora umidi, applica un prodotto styling, come una mousse o una crema per capelli mossi. Distribuiscilo uniformemente usando le dita o un pettine a denti larghi per garantire che ogni ciocca riceva il prodotto.
  • Se preferisci asciugare i capelli con il phon, assicurati di usare un diffusore. Il diffusore distribuisce il calore in modo più uniforme, proteggendo i capelli dal calore diretto e aiutando a mantenere la forma delle onde. Inclina la testa in avanti o lateralmente e posiziona il diffusore vicino alla radice, muovendolo delicatamente per asciugare i capelli senza disturbare troppo le onde.
  • Imposta il phon su una temperatura bassa o media. Un calore troppo elevato può danneggiare i capelli e aumentare il crespo. L’asciugatura a una temperatura più bassa richiede più tempo, ma è più delicata sui capelli e aiuta a mantenere le onde definite.
  • Se hai tempo, lascia asciugare i capelli all’aria. Questo è il metodo più delicato e può aiutare a ottenere onde ben definite e naturali. Puoi anche provare tecniche come il “plopping”, che consiste nel avvolgere i capelli in una maglietta di cotone o in un asciugamano in microfibra per asciugarli delicatamente e aiutare a definire le onde.

Tagli ed acconciature

I tagli scalati sono particolarmente adatti per i capelli mossi. ( ti potrebbe interessare questo articolo su healthycolor.it ) Le scalature possono alleggerire i capelli più spessi, distribuendo il volume in modo armonioso. Per chi ha capelli fini, le scalature possono aggiungere corpo e movimento. Questo tipo di taglio offre anche versatilità nello styling, permettendo sia look più casual che eleganti.

Il lob (long bob) e il bob sono scelte chic e alla moda per i capelli mossi. Questi tagli, che arrivano rispettivamente appena sotto o al livello della mandibola, sono perfetti per chi cerca un look pulito e moderno. Possono essere personalizzati con diverse lunghezze e tipi di scalature per adattarsi a varie forme del viso. Sono facili da gestire e offrono una bella cornice al viso, esaltando le onde naturali.

Aggiungere una frangia o un ciuffo può trasformare completamente l’aspetto dei capelli mossi. Una frangia lunga e scalata può aggiungere morbidezza e un tocco bohémien, mentre un ciuffo laterale può creare un look più sofisticato e strutturato. Queste opzioni sono eccellenti per aggiungere equilibrio al viso e per sperimentare con lo styling.

Le acconciature per capelli mossi possono variare da semplici raccolti casuali a eleganti chignon. Una coda bassa con ciocche morbide intorno al viso è perfetta per un look quotidiano. Per occasioni speciali, uno chignon basso o una treccia laterale possono esaltare l’eleganza naturale dei capelli mossi. Anche le mezze acconciature, con ciocche raccolte dall’alto e lasciate libere sul fondo, sono un’opzione affascinante che combina stile e praticità.

Scegli un taglio di capelli che valorizzi le tue onde naturali. I tagli scalati possono aiutare a ridurre il volume e dare forma ai capelli mossi. Evita tagli troppo corti che potrebbero aumentare il volume indesiderato.

La cura dei capelli mossi può essere una sfida, ma seguendo questi consigli, potrai esaltare la bellezza naturale delle tue onde. Ricorda che ogni chioma è unica, quindi potrebbe essere necessario sperimentare per trovare la routine che funziona meglio per te. Con un po’ di pazienza e attenzione, i tuoi capelli mossi saranno più sani, definiti e splendenti.

About healthytude

This author bio section can be dynamically pulled by enabling its Dynamic data option in the right toolbar, selecting author meta as the content source, add description into the Author meta field.

Lascia un commento