COMITATO SCIENTIFICO

Professore
Enrico Gherlone

Rettore Università Vita Salute
San Raffaele

Presidente

BIOGRAFIA

Professore Ordinario di Malattie Odontostomatologiche (SSD MED/28), presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano ricopre il ruolo di Magnifico Rettore dall’8 novembre 2018 e Vice-Presidente del Consiglio d’Amministrazione dell’Università Vita-Salute San Raffaele.

Prima della nomina a Rettore, presso la stessa Università, è stato Prorettore per le Relazioni Istituzionali, Vicepreside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria e Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Orale.

E’ Direttore del Dipartimento di Odontoiatria dell’Ospedale San Raffaele di Milano, già Membro della Commissione di programmazione nazionale presso il Ministero della Salute dal 2008 al 2011 e Membro effettivo del Consiglio Superiore di Sanità dal 2010 al 2013 dove ha rappresentato l'area odontoiatrica fino all'agosto 2013. Nello stesso periodo riceve la delega dal Ministro Fazio come referente dell’Odontoiatria nazionale, rappresentando così tutti gli odontoiatri italiani in sede istituzionale e libero professionale. Dal 2012 è membro del “Gruppo Tecnico sull’Odontoiatria” del Dipartimento della Sanità Pubblica e dell’Innovazione, Ministero della Salute, costituito con DD del 24 maggio 2012 e rinnovato con DD del 23 gennaio 2014, attualmente siede al tavolo tecnico come coordinatore del progetto raccomandazioni cliniche in odontoiatria.

Dal Gennaio 2015 al Dicembre 2018 Presidente del Collegio Nazionale dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche

Professore
Gianvito Martino

Direttore Scientifico
San Raffaele

BIOGRAFIA

Nato a Bergamo nel 1962, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia nel 1987, dove si è specializzato in Neurologia nel 1991.
Dal 1990 al 1992 ha svolto attività di ricerca all’estero presso il Dipartimento di Neurologia del Karolinska Institute di Stoccolma e presso il Dipartimento di Neurologia dell’Università di Chicago. Presso l’Istituto Scientifico San Raffaele di Milano, di cui è direttore scientifico dal 2016, ha diretto dal 1997 al 2008 l’Unità di Neuroimmunologia e dal 2008 al 2016 la Divisione di Neuroscienze.
Già honorary professor presso la School of Medicine and Dentistry at Queen Mary University of London, è professore ordinario di Biologia Applicata presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. È tra i fondatori dell’Associazione Italiana di Neuroimmunologia (AINI), di cui è stato Presidente dal 2009 al 2012, e dell’European School of Neuroimmunology (ESNI) e della Global Schools of Neuroimmunology (GSNI), delle quali è tuttora coordinatore scientifico. Dal 2010 al 2012 è stato Vice Presidente e dal 2012 al 2014 è stato Presidente dell’International Society of Neuroimmunology (ISNI).
È stato membro del consiglio scientifico di numerose società scientifiche nazionali ed internazionali, tra cui: UK Multiple Sclerosis Society, Wellcome Trust's Peer Review College, INSERM, ECTRIMS, FISM and MSIF. Dal 2015 è Panel Member dell’European Research Council (ERC) e dal 2017 Presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica (FRRB).
Negli anni ha conseguito numerosi premi scientifici, tra cui il Premio Rita Levi-Montalcini.
I suoi interessi scientifici, concretizzatisi nella pubblicazione di oltre 250 articoli scientifici, vanno dallo studio dei meccanismi patogenetici alla base dei disturbi del sistema nervoso centrale di tipo immuno-mediato allo sviluppo di strumenti di terapia genica e di innovative terapie con cellule staminali neurali per il trattamento di questi disturbi.

Professore
Giuseppe Banfi

Direttore Scientifico
IRCSS Galeazzi

BIOGRAFIA

Nato a Gorla Maggiore (VA) nel 1959, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Pavia nel 1984, abilitato alla professione nella II sessione del medesimo anno e specializzato in Igiene e Medicina Preventiva presso l'Università degli Studi di Milano nel 1988.
Assistente del Laboratorio Analisi dell'Istituto Scientifico San Raffaele di Milano dal 1985, con incarico fino a maggio del 1987, in seguito è passato di ruolo; è stato anche aiuto incaricato dal 1991 e di ruolo dal 1992 con particolare riferimento alle questioni gestionali del laboratorio.
Dal 1997 al 2001 ha ricoperto il ruolo di direttore sanitario della Casa di Cura S. Maria di Castellanza; da novembre 2001 a febbraio 2003 direttore sanitario dell’Istituto Clinico Villa Aprica di Como; da febbraio 2003 a settembre 2008 direttore sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, ospedale di cui è direttore scientifico da maggio 2007.
Dal 2006 è professore associato di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica presso la Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Milano, mentre dal 2013 è professore associato, poi divenuto ordinario, di Biochimica Clinica presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.
Dal 2008 ricopre il ruolo di direttore scientifico della Gruppo San Donato Foundation; da maggio 2012 è direttore generale della Fondazione Centro San Raffaele e membro del CdA della Fondazione Istituto Insubrico Ricerca per la Vita; dal 2013 siede nel CdA dell’Associazione Italiana per la Solidarietà tra i Popoli – AISPO.
È autore di 313 pubblicazioni su riviste peer-reviewed con un Impact Factor grezzo complessivo di circa 780 punti e h-index 32.

Dottor
Lorenzo Menicanti

Direttore Scientifico IRCSS
Policlinico San Donato

BIOGRAFIA

Nato a Ivrea nel 1950, ha studiato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e si è specializzato in Urologia, Chirurgia Pediatrica e in Cardioangiochirurgia. Si è formato con periodi di training e studio presso l’Università di San Francisco, dove si è occupato di Chirurgia Neonatale presso il Texas Heart Institute e presso il Great Ormond Street Hospital.
Ha lavorato a Bergamo alla scuola di Lucio Parenzan, pioniere della Cardiochirurgia Pediatrica e presso il Dipartimento di Chirurgia Pediatrica e Cardiochirurgia dell’Ospedale di Vicenza. Ha prestato servizio presso il Centro di Cardiochirurgia Pediatrica dell’Università di Marsiglia, è stato Resident in Cardiochirurgia alla Harley Street Clinic di Londra e Chief Resident all’Università di Nizza. Dal 1988 lavora presso l’IRCCS Policlinico San Donato, dove ha eseguito in prima persona più di 15.000 interventi a cuore aperto.
Ha ricoperto incarichi importanti in numerose società scientifiche: è stato il Presidente della Società Italiana di Chirurgia Cardiaca ed è membro dell’American Association for Thoracic Surgery, del Cardiothoracic Surgery Network e della European Association for Cardio-Thoracic Surgery; inoltre è membro onorario della Florida Association for Cardiothoracic Surgery e della Belgian Association of Cardio Thoracic Surgery.
Dopo alcuni anni di attività esclusivamente dedicati al trattamento delle cardiopatie congenite, si è dedicato alla cardiochirurgia delle cardiopatie acquisite nell’adulto. Si interessa, oltre che alla chirurgia valvolare in tutti i suoi aspetti, alle malattie delle coronarie e delle loro complicanze. Una parte importante della sua attività chirurgica è dedicata al trattamento chirurgico dei pazienti con scompenso cardiaco.
Il suo lavoro di cardiochirurgo si è distinto nell’ottimizzazione e nell’introduzione in Italia delle tecniche di rimodellamento chirurgico del ventricolo sinistro che migliorano la capacità contrattile del muscolo cardiaco danneggiato dopo un infarto. In questo modo i pazienti migliorano qualità e aspettativa di vita, spesso evitando il trapianto. Queste tecniche sono oggetto di studi internazionali e il Policlinico San Donato è diventato un punto di riferimento e di insegnamento indiscusso. Per questo motivo, dal 2002 al 2015, per conto del NIH americano il dottor Menicanti ha diretto il braccio chirurgico dello studio multicentrico denominato STICH Trial, volto a valutare i benefici dell’intervento di rimodellamento cardiaco rispetto alla terapia farmacologica.

Dottor
Giuseppe Rovera

Direttore Scientifico Centro per i
Disturbi Alimentari Policlinico San Donato

BIOGRAFIA

Nato a Torino nel 1965, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino nel 1991 per poi specializzarsi in Scienze dell’Alimentazione all’Università degli Studi di Pavia nel 1995 e nel 2002 in Psicologia Clinica nuovamente a Torino.
Da gennaio 2010 è primario dell’Unità di Medicina II – Disturbi dell’Alimentazione presso la Casa di Cura e di Riposo San Luca a Pecetto Torinese (TO), da dicembre 2017 è direttore sanitario della Residenza Dahu a Brusson (AO). Da settembre 2015 è coordinatore scientifico del “Programma di riabilitazione nutrizionale per la grave obesità” presso il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro (BG), ruolo che da febbraio 2019 ricopre anche presso l’IRCCS Policlinico San Donato di San Donato Milanese (MI).
Dal 1998 al 2004 è stato medico responsabile della Struttura complessa di Dietetica e Nutrizione Clinica presso l’Ospedale Evangelico Valdese di Torino, dal 2013 al 2017 medico referente nutrizionista presso la Casa per la salute della mente – Comunità Dahu per i disturbi del comportamento alimentare a Brusson (AO).
Dal 2008 al 2014 è stato Presidente nazionale dell’Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’Alimentazione – ANSISA, dal 2014 al 2016 membro del Consiglio direttivo nazionale della Società Italiana Obesità – SIO, società di cui è stato segretario nazionale dal 2016 al 2018. Dal 2012 è Presidente della SIO – Piemonte e Valle d’Aosta e dal 2019 è membro del comitato del progetto EAT della GSD Foundation.
È autore di 29 pubblicazioni su riviste internazionali, 43 pubblicazioni su riviste nazionali e 152 abstract presentati a Congressi nazionali e internazionali.

Professore
Antonino di Pietro

Fondatore e Direttore Scientifico
Istituto Dermoclinico Vita-Cutis

BIOGRAFIA

Nato a Salerno nel 1956, si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1982, dove si è anche specializzato in Dermatologia e Venereologia nel 1985.
È presidente fondatore dell’I.S.PL.A.D. – International Society of Plastic-Regenerative and Oncologic Dermatology e fondatore e direttore dell’Istituto Dermoclinico
Vita Cutis di Milano dal 2013; dal 1991 al 2017 è stato direttore del Servizio di Dermatologia dell’Ospedale Luigi Marchesi di Inzago.
Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Milano dal 1998, è direttore editoriale della rivista Journal of Plastic and Pathology Dermatology e direttore scientifico del mensile Ok Salute e Benessere e del sito www.ok‐salute.it.
Dal 2000 è professore a contratto in Dermatologia Plastica all’Università degli Studi di Pavia, inoltre da quest’anno è coordinatore del Master di Infermieristica Dermatologica Clinica dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. È stato anche coordinatore del Master in Dermatologia Plastica presso l’Università “Tor Vergata” di Roma dal 2005 al 2011, coordinatore del Corso di Perfezionamento in Dermatologia Plastica presso l’Università degli Studi di Milano dal 2002 al 2004, professore a contratto in Cosmetologia all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nel 1999 e professore a contratto in Dermatologia Correttiva Estetica all’Università degli Studi di Pavia nel 1998.
Socio dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria di Roma dal 1996, il professor Di Pietro è membro di: I.S.D.S. – International Society for Dermatologic Surgery (USA); A.D.O.I. – Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani; Comitato scientifico ADIPSO – Associazione per la Difesa degli Psoriasici; A.I.D.A. – Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali; S.I.D.C.O. – Società Italiana di Dermatologia Chirurgica ed Oncologica.