L’importanza della skincare, i prodotti a cui non rinunciare

L’acne è un disturbo della pelle del viso molto comune che rappresenta circa il 10% di tutte le visite annuali agli studi dermatologici nel nostro paese.

Nel corso del tempo, maggiore attenzione è stata rivolta ai ruoli delle molteplici funzioni della barriera epidermica in vari disturbi dermatologici, e sempre più studi sono stati compiuti in merito.

Di conseguenza, è diventato subito evidente che la direzione professionale della cura della pelle è molto importante nella gestione complessiva dell’acne ed anche di altri disturbi che possono colpire la nostra cute.

Leggi anche: Capelli biondi, le acconciature che non passano mai di moda!

Questo articolo discute diverse ragioni che supportano l’importanza di una corretta cura della pelle, che deve essere eseguita ogni giorno, per migliorare non solo i livelli di acne, ma anche per donare vitalità alla nostra pelle, eliminando anche i segni del tempo.

Ragazza applica delle creme sul viso
Ragazza applica delle creme sul viso-Andrea Piacquadio-pexels.com

La pelle, l’importanza della cura

La “barriera cutanea” è costituita dalle cellule della pelle e dal sistema collegato di proteine ​​e lipidi che le circondano e le collegano. Questo muro funge da prima linea di difesa contro le minacce esterne, siano esse irritanti come sostanze chimiche tossiche o agenti infettivi come i batteri. La barriera cutanea non si limita a tenere lontani gli agenti indesiderati: è anche fondamentale per mantenere all’interno alcuni elementi essenziali, come l’acqua. Se la barriera cutanea non ha abbastanza acqua, si secca, danneggiando i collegamenti lipidici che collegano le cellule della pelle. Ciò può consentire l’ingresso di materiale indesiderato e causare malattie della pelle come dermatiti e psoriasi. Non a caso i migliori prodotti per la skincare hanno proprio il compito di donare una migliore idratazione alla pelle.

prodotto per la pelle
prodotto per la pelle-Karolina Grabowska-pexels.com

Quali sono i prodotti utili per la skincare quotidiana?

L’unica cosa che le persone comuni senza problemi di pelle devono effettivamente fare è mantenere intatta la barriera cutanea. Questo di solito può essere ottenuto attraverso l’uso di tre prodotti: detergente, crema idratante e protezione solare. Si consiglia una pulizia delicata senza sapone, che elimina le sostanze irritanti come lo sporco senza i prodotti chimici presenti nel normale sapone. Come sappiamo, i saponi hanno un pH elevato che può indebolire la barriera cutanea, consentendo l’ingresso di sostanze irritanti e causando infiammazioni.

Oltre ai tre prodotti citati, molto utili sono anche i tonici, questi prodotti vengono applicati dopo aver lavato il viso e possono levigare, ammorbidire e calmare la pelle. I tonici spesso contengono ingredienti che ricostituiscono e ripristinano i nutrienti della pelle e possono ridurre il rossore e le zone secche. Un’altra aggiunta opzionale alla tua routine di cura della pelle sono i sieri, questi contengono ingredienti come antiossidanti o retinolo che supportano la salute della pelle in diversi modi, è sono in grado di calmare il rossore e migliorare la consistenza e la compattezza della cute.

Ragazza applica del detergente sul suo viso
Ragazza applica del detergente sul suo viso-Pinterest.it

La cura della pelle varia a seconda del clima?

In inverno, lo sappiamo, avremo bisogno di idratazione extra rispetto al normale. Il freddo contribuisce alla secchezza (così come il calore dei termosifoni) e anche il vento può screpolare la pelle.

Potresti voler passare a un detergente più idratante per integrare la tua crema idratante quotidiana e migliorare i livelli di idratazione della pelle. Al contrario, in estate, la pelle potrebbe essere più grassa e puoi ricorrere a un detergente senza oli.

La protezione solare è un elemento fondamentale per tutte le stagioni, ma è giusto sceglierne di più “protettive” solo nei mesi estivi, quando il sole picchia di più nel nostro paese.

Ricordiamo ai nostri lettori, infine,  che una buona cura della pelle è essenziale a qualsiasi età, ed abitudini sane tra i 20 e i 30 anni possono rafforzare e preparare la pelle agli effetti dell’invecchiamento che obbligatoriamente ad un certo punto della nostra vita si faranno sentire, dunque iniziate subito a prendervi cura del vostro derma.

About Pasquale Arrichiello

This author bio section can be dynamically pulled by enabling its Dynamic data option in the right toolbar, selecting author meta as the content source, add description into the Author meta field.

Lascia un commento